A Punta Secca ritorna "Libri d'aMare". Si inizia oggi con Giuseppina Torregrossa - Ragusa Oggi

A Punta Secca ritorna “Libri d’aMare”. Si inizia oggi con Giuseppina Torregrossa


Condividi su:


A Punta Secca ritorna “Libri d’aMare”. Si inizia oggi con Giuseppina Torregrossa
Cultura
7 agosto 2018 13:27

Cinque serate con autori importanti, da stasera a sabato 11, trasformeranno Piazza Torre in un vero salotto letterario. Parte stasera Libri d’aMare 2018. Sarà la quarta edizione della rassegna letteraria creata da Christian Recca della cartolibreria Excalibur di Santa Croce che si avvale del supporto dell’associazione Libera…Mente e la direzione editoriale del giornalista Domenico Occhipinti. Una quarta edizione ancora più ricca e su cui anche il Comune di Santa Croce ha puntato patrocinandola. Il programma delle serate, che saranno introdotte dalla giornalista Alessia Cataudella, è ricco.
Nelle vesti di conduttori delle diverse serate di Punta Secca Mariagiovanna Fanelli, Domenico Occhipinti, Stefano Barone, Antonella Galuppi. Grazie al contributo di tanti sponsor privati e al patrocinio del Comune, la rassegna si aprirà con Giuseppina Torregrossa e il suo ultimo libro, “Il basilico di Palazzo Galletti”. Domani sarà la volta del giovane scrittore e videomaker palermitano Carlo Loforti con “Malùra”. Il 9 agosto arriva Ottavio Cappellani con Sicilian Comedi. Il 10 agosto sarà presentato “Sentimi”, il romanzo di Tea Ranno. Sabato 11 agosto, serata di chiusura, andrà in scena uno spettacolo fatto di parole e musica nato dal libro “I baci sono definitivi” (La Nave di Teseo) di Pietrangelo Buttafuoco. Ad accompagnare l’autore, che reciterà alcuni versi del libro, il cantautore Mario Incudine e il maestro Antonio Vasta. Questo è il programma delle serate –inizio alle 21,30 – tutte precedute da momenti letterari dedicati ai più piccoli che si svilupperanno a partire dalle 18 e fino al tramonto in tutto il borgo di Punta Secca. Questi spazi saranno curati dalla casa editrice di Siracusa, già partner lo scorso anno, VerbaVolant, dalla libreria Ma Però di Modica, NutriMente ed il gruppo animazione Clown Vagabondo.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria