Parla il sindaco Piccitto sulla denuncia per abuso d’ufficio: “Ho appreso la vicenda solo dalla stampa. Non sapevo di essere stato denunciato”


Il sindaco di Ragusa, Federico Piccitto, interviene sulla notifica che era stata lanciata da Video Mediterraneo e che è stata rilanciata anche dalla nostra testata giornalistica e relativa alla richiesta dell’avvocato Giuseppe Lipera di trasferire alla Procura di Catania tutte le carte riguardanti la denuncia per abuso d’ufficio presentata da un cittadino e per la quale il primo cittadino ibleo sarebbe stato iscritto, già otto mesi fa, nel registro degli indagati. 

Il sindaco Piccitto, in riferimento dunque alla notizia pubblicata dalla nostra testata dichiara: Si tratta di una vicenda che ho appreso esclusivamente dalla stampa, non avendo mai saputo di essere stato denunciato. Non conosco i contenuti della denuncia, ma posso con fermezza dichiarare che la mia Amministrazione ha sempre operato con onestà, correttezza, trasparenza e sempre nel rispetto della legalità.
Nella fattispecie, per quello che mi è dato comprendere, posso riferire dell’esistenza, da tempo, di taluni contenziosi di carattere civilistico ed amministrativo.
Aggiungo di aver dato mandato al mio legale di verificare quanto diffuso dagli organi di stampa e di valutare l’esistenza o meno degli estremi di reato a mio danno di calunnia e diffamazione a mezzo stampa”.

 

 

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it