LA FORMAZIONE NELL’EMERGENZA-URGENZA - Ragusa Oggi

LA FORMAZIONE NELL’EMERGENZA-URGENZA


Condividi su:


Sanità
30 ottobre 2014 14:35

Giovedì, 30 e venerdì,  31 ottobre 2014, ore  8,30, presso la sala conferenze dell’ospedale “Regina Margherita” di Comiso è stato organizzato il corso:  “ACLS (ADVANCED CARDIO-VASCULAR LIFE SUPPORT) PROVIDER”.

 

L’obiettivo generale del corso ACLS è quello di sviluppare conoscenze teoriche e abilità pratiche in tema di gestione avanzata dell’emergenza cardiaca e respiratoria, in accordo con le più recenti linee guida dell’American Heart Association (AHA).

 

In particolare il corso mira ad accrescere le competenze degli operatori nell’applicazione delle manovre di rianimazione base e avanzate, nonchè nell’identificazione e nel trattamento delle situazioni di peri-arresto, arresto cardiaco, sindrome coronarica acuta e ictus.

Nel corso viene enfatizzata, soprattutto durante l’addestramento pratico, l’importanza dell’integrazione e delle dinamiche interattive del lavoro di squadra durante la gestione avanzata del paziente critico.

 

Il corso  è costituito da sessioni sia di approfondimento teorico che di addestramento pratico, per una durata complessiva di due giorni.

Contenuti principali di addestramento  Skill station riguardanti: RCP- respirazione cardio polmonare di base   dell’adulto-, gestione di base delle vie aeree, gestione avanzata delle vie aeree con intubazione orotracheale, uso di metodiche alternative di gestione delle vie aeree (Combitube, Maschera laringea, Tubo laringeo), uso dell’AED- defibrillatori automatici esterni-, uso dei defibrillatori manuali con pratica nella defibrillazione e nella cardioversione, uso del Pacing transcutaneo, lettura dell’ECG (riconoscimento dei ritmi di arresto, di tachiaritmie, di bradicardie, di segni di lesione, di ischemia).

Il corso è destinato al personale  sanitario che, per motivi professionali,  deve rispondere ad una emergenza cardiovascolare: Medici e Infermieri che operano in strutture di assistenza e degenza soprattutto sanitari dei dipartimenti di emergenza e delle terapie intensive, Medici ed Infermieri del Sistema di Emergenza territoriale -.

E’ previsto il saluto del  direttore generale, dr. Maurizio Aricò. 

Ragusa, 30 ottobre 2014

 

 


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria