Eccellenze siciliane: premiati tre chef iblei - Ragusa Oggi

Eccellenze siciliane: premiati tre chef iblei


Condividi su:


Eccellenze siciliane: premiati tre chef iblei
Food
3 novembre 2018 13:26

Le eccellenze agroalimentari come fattore di promozione e di sviluppo della Sicilia. Una sfida importante che passa dai prodotti di qualita’ e si sublima con i piatti degli chef stellati nei ristoranti dell’isola. A sposare l’iniziativa che coniuga economia, turismo e gusto e’ stata Banca Intesa Sanpaolo che ha condotto uno studio sul settore dell’agroalimentare in Sicilia. “Quello dell’agroalimentare e’ un settore importante per l’economia siciliana – ha spiegato Fabrizio Guelpa, responsabile Direzione Ricerca e Studi di Intesa SanPaolo – anche perche’ sta crescendo molto sia sul mercato interno, che sul fronte delle esportazioni.
I consumatori in giro per il mondo apprezzano i nostri prodotti e comprano sempre piu’ quelli italiani. Legata alle eccellenze dell’agroalimentare c’e’ la domanda turistica che in Sicilia e in Italia viene a provare questi prodotti. In particolare oggi i turisti cercano una ristorazione di qualita’ e la presenza sul territorio di chef stellati ha un impatto particolarmente rilevante non solo per il ristoratore, ma per il territorio in generale”. A Taormina, dove in questi giorni e’ in programma, il Taormina Gourmet, si e’ discusso dei percorsi enogastronomici e del futuro dei prodotti di eccellenza. “Dietro questa iniziativa c’e’ un percorso di eccellenza – ha sottolineato Pierluigi Monceri, direttore regionale Lazio, Sardegna e Sicilia di Intesa Sanpaolo – che credo possa essere un potenziale straordinario per questo territorio. Un’agricoltura che si sta sviluppando su un percorso di qualita’ dop, igp, biologico e la parte agroalimentare che sta seguendo percorsi di eccellenza come il vino o il turismo con un’offerta alberghiera a quattro-cinque stelle.
La parte dei ristoranti stellati – ha aggiunto – puo’ diventare un attrattore importante per qualificare l’intera filiera. Lavoro facendo agricoltura di qualita’, produco prodotti di qualita’, valorizzo il turismo e utilizzo la ristorazione per promuovere il territorio. Sul settore dell’agroalimentare sicuramente ci sono spazi di crescita soprattutto nei mercati esteri con la qualita’ dei prodotti che incoraggia”. Premiati 13 chef stellati, che sul territorio impiegano i prodotti migliori della terra, vini pregiati e olio di alta qualita’: Accursio Craparo ‘Ristorante Accursio’, Ciccio Sultano ‘Ristorante Duomo’, Claudio Ruta ‘Ristorante La Fenice’, Pino Cuttaia ‘Ristorante La Madia’, Giovanni Santoro ‘Ristorante Shalai’, Massimo Mantarro ‘Ristorante Principe Cerami’, Domenico Colonnetta ‘Ristorante corta’, Martina Caruso ‘Ristorante Signum’, Giuseppe Biuso ‘Ristorante U Capperu’, Toni Lo Coco ‘Ristorante I Pupi’, Pietro D’Agostino ‘Ristorante La Capinera’, Giuseppe Costa ‘Ristorante U Bavaglinu’ e Francesco Patti ‘Ristorante Coria’.

[image: image.png]


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria