';

A Palermo i primi vaccinati dell’Asp di Ragusa. I vaccini potrebbero arrivare a Ragusa già mercoledì. FOTO


Sono in tutto 10 i sanitari ragusani che si sono vaccinati oggi al civico di Palermo. In particolare, si sono vaccinati alcuni operatori sanitari del reparto di Malattie Infettive ospedale “Giovanni Paolo II” Ragusa: Maria Antonietta Di Rosolini – primario, Carlo Piluso, Mara RussoMario Mattone, Scarso Carmelo – primario Pronto Soccorso dell’ospedale “R. Guzzardi” Vittoria, Cinzia Piccolo – P.S. ospedale “Giovanni Paolo II” Ragusa, Giacomo Giannone, P.S. ospedale “Giovanni Paolo II” Ragusa , Paola Caruso – P.S. ospedale “Giovanni Paolo II” Ragusa. Federica Ferla – P.S. ospedale “Giovanni Paolo II” Ragusa e Massimo Iacono- Servizio Informatico Asp.

Il primo vaccinato in assoluto della provincia di Ragusa è stato Massimo Iacono, del servizio informatico dell’Asp, mentre il primo medico vaccinato è stata la Di Rosolini. Questa la sua riflessione: “Questo evento è importante perché abbiamo raggiunto il primo vero bivio e abbiamo imboccato la strada che ci porterà verso il controllo dell’infezione. Il medico deve dare l’esempio perché troppe informazioni negative hanno destabilizzato la gente! La vaccinazione però non ci esonera dall’avere atteggiamento di prudenza. L’immunità ci sarà dopo la seconda dose. Non bisogna ancora abbassare la guardia”.

Tutti e 10 i “neo-vaccinati” stanno benissimo e non hanno avuto nessun genere di problema.

Nelle giornate di domani e dopo domani, si vaccineranno altre 20 persone dell’Asp di Ragusa (scaglionate in 10 persone al giorno), sempre al Civico di Palermo.

Per quanto riguarda l’arrivo dei vaccini a Ragusa (che, lo ricordiamo, ha già pronto lo speciale frigo presso il centro trasfusionale), potrebbe già essere disponibile domani o mercoledì. Dopodichè, l’Asp aspetta disposizioni da parte dell’assessorato regionale alla salute per avere maggiore chiarezza sulle prime persone che potranno avere accesso al vaccino.