A cena con il principe. Anche Ciccio Sultano si emoziona. Ecco il menù - Ragusa Oggi

A cena con il principe. Anche Ciccio Sultano si emoziona. Ecco il menù


Condividi su:


A cena con il principe. Anche Ciccio Sultano si emoziona. Ecco il menù
Food
11 ottobre 2017

Metti una sera a cena con il principe. Ieri sera a Ragusa Ibla il principe Alberto ha cenato al ristorante Duomo dello chef Ciccio Sultano. Una cena che è stata una sorpresa per il quartiere barocco e un’emozione anche per lo chef pluristellato. Del resto non capita tutti i giorni di preparare da mangiare ad un principe. “Sono onorato e con me tutto il personale del Ristorante di aver avuto a cena il Principe Alberto II di Monaco. Ricevere a casa proprio una Casa regnante non è un’emozione da poco. Accanto al cibo è, appunto, il calore di una casa a creare la magia di un contatto”, spiega lo chef Sultano che ha scelto personalmente le pietanze per la cena reale a cui hanno partecipato alcuni ospiti. Ed eccolo nel dettaglio il menù svelato sul sito web dello stesso chef:
Tartelletta con gambero gobbetto
Cannolino di ricotta volevo essere fritto
Oliva Tonda Iblea farcita
Pomodorino
Triglia maggiore di scoglio, crema di semi di coriandolo e azzeruole
Scampo con salsa di fichi d’India
Gnocchi di patate al Ragusano DOP con polpetta di seppia e maiale, sugo di vongole e cozze con salsa alla carbonara
Cernia all’acqua pazza
San Pietro di razza con il suo consommé e cialda croccante
Maccheroncini fatti in casa con zuppa di pesce e astice mediterraneo
Maialino nero Sicilia farcito con salsa al carbone e il mio carciofo sott’olio
Cannolo di ricotta vaccina ragusana con salsa calda di fichi d’ India di San Cono e sorbetto di mandorla Pizzuta d’ Avola
*In abbinamento i vini Terrazze dell’ Etna Brut Rosè 2013, **Catarratto Keration 2013 Giasira, **Faro Palari 2011, **Malvasia delle Lipari “Capofaro 2015 Tasca d’ Almerita*
*Insomma davvero da leccarsi i baffi. E, anche se non è proprio reale dirlo, immaginiamo che l’abbia fatto anche il principe. *


Condividi su:


Commenti