Siciliani ultimi? Bufalino, Consolo e Sciascia. Iniziativa culturale a Comiso


Condividi su:


Siciliani ultimi? Bufalino, Consolo e Sciascia. Iniziativa culturale a Comiso
Cultura
11 ottobre 2017

“Siciliani Ultimi? Bufalino, Cosolo e Sciascia tra insularità e cultura europea” è l’evento culturale in programma domani sera, inizio alle 18.00 presso il Cortile della Fondazione Bufalino, nell’ambito della rassegna Serate Kasmenee.
Interverranno Filippo Spataro, Emilio Messana e Carmelo Sottile rispettivamente sindaci di Comiso, Racalmuto e Sant’Agata Militello, città natali dei tre scrittori, il presidente della Fondazione Bufalino Renato Meli e il presidente del Lions Culb Comiso Terra Iblea Maria Giovanna Lauretta. Interverranno inoltre Nunzio Zago, direttore scientifico della Fondazione Bufalino, Salvo picone, assessore alla Cultura del Comune di Racalmuto e Melinda Recupero assessore alla Cultura del Comune di Sant’Agata di Militello. I lavori saranno coordinati da Luigi Bellassi, presidente del Consiglio comunale di Comiso, che ha altresì organizzato l’iniziativa.
A seguire sarà sottoscritto il Protocollo d’Intesa tra i comuni di Comiso, Racalmuto e Sant’Agata di Militello finalizzato ad avviare eventi letterari allo scopo di disegnare itinerari turistico-culturali che, oltre a far conoscere meglio i tre scrittori siciliani, ne promuovano sinergicamente i rispettivi territori.
[image: Immagine incorporata 1]


Condividi su:


Commenti