Scenica e i super eroi. A Vittoria il secondo fine settimana del festival delle arti circensi - Ragusa Oggi

Scenica e i super eroi. A Vittoria il secondo fine settimana del festival delle arti circensi


Condividi su:


Scenica e i super eroi. A Vittoria il secondo fine settimana del festival delle arti circensi
Spettacolo
16 maggio 2018 17:25

VITTORIA (RG) – Con la dimostrazione di lavoro “Noi supereroi” riprende stasera a Vittoria il festival “Scenica”, giunto alla decima edizione. Alle 20.00, presso l’Auditorium Cesare De Bus, in scena i bambini e i ragazzi del centro di terapia per l’infanzia e la famiglia Studio Légo in uno spettacolo che raccoglie il lavoro svolto durante i sei mesi del laboratorio Teatralmente, condotto da Giuseppe Macauda.
Giovedì 17 maggio, alle 20.00, al Teatro Vittoria Colonna, gli spettacoli “La grande fabbrica delle parole” e “Biancaneve” (entrambi in replica poi alle 21.00) frutti dei laboratori teatrali annuali condotti da Fabio Guastella e Giuseppina Vivera rispettivamente coi bambini del gruppo 6 – 9 anni il primo, del gruppo 10 – 13 anni il secondo.
Da venerdì 18 maggio il festival “Scenica” entrerà nel vivo con tantissimi appuntamenti in programma fino a domenica. Grande attesa per lo spettacolo “Troppe arie” del Trio Trioche, composto da Nicanor Cancellieri, Franca Pampaloni, Irene Geninatti, con la regia di Rita Pelusio. Vincitore del premio “SurPrize” della giuria e del gran premio del pubblico al Teatro Carambolage di Bolzano, lo spettacolo farà divertire grandi e piccoli con le assurde avventure di una vecchia zia, del nipote, virtuoso musicista, e di Norma, la badante che scombina ogni piano. Appuntamento dunque alle 21.00 al Chiostro delle Grazie. Ma da non perdere anche gli altri spettacoli: alle 19.00 (con replica ore 19.40 e 20.15 e sabato ore 19.00, 19.40 e 20.15) alla Sala Giudice “Il grande lupo bulgaro” Teodor Borisov, con le sue bellissime marionette scolpite a mano e da lui stesso manovrate, mentre alle 20.00, alla sala delle Capriate (replica sabato ore 20.00), lo spettacolo “Before Amleto”, diretto da Orazio Condorelli (dimostrazione di lavoro del laboratorio teatrale per adolescenti) che spingerà ad una riflessione bizzarra e turbolenta sugli scalcinati tempi contemporanei attraverso il racconto della grande tragedia shakespeariana.
La serata di venerdì si chiuderà con il concerto di Elizabete Balcus, alle 22.30, al castello Enriquez. Fitto il programma degli appuntamenti di sabato e domenica elencati nel dettaglio anche sul sito www.scenicafestival.it/. Segnaliamo l’imperdibile “Naufragata” (al Teatro Comunale sabato 19 e domenica 20 alle ore 20.45) che vedrà la Compagnia Zoè, un collettivo di circensi provenienti da varie parti del mondo, che salperà a Vittoria con uno spettacolo che sta facendo il giro dei maggiori Festival internazionali di circo contemporaneo raccogliendo tantissimi consensi da parte del pubblico e della critica. Da non mancare il concerto in Piazza del Popolo degli Swingrowers, sempre sabato 19 alle ore 23.30, che, a ritmo di elettroswing, faranno ballare tutti gli appassionati, e non solo, del genere.
Il festival “Scenica” è organizzato dall’associazione “Santa Briganti”, gode del patrocinio del Comune di Vittoria e del supporto di sponsor privati. Informazioni e prenotazioni al 328.5782765, dalle ore 16 alle 20 e nei giorni di spettacolo del festival ore 10 – 13 e 16 – 21. I biglietti per gli spettacoli a pagamento sono acquistabili in prevendita online sulla piattaforma liveticket.it/santabriganti


Condividi su:


Commenti