Massimo Puccia ridicolizzato dal Sindaco Abbate che risponde alla sua interrogazione sulla scuola di C.so Garibaldi. - Ragusa Oggi

Massimo Puccia ridicolizzato dal Sindaco Abbate che risponde alla sua interrogazione sulla scuola di C.so Garibaldi.


Condividi su:


Massimo Puccia ridicolizzato dal Sindaco Abbate che risponde alla sua interrogazione sulla scuola di C.so Garibaldi.
Politica
12 gennaio 2018 14:44

“Il consigliere Massimo Puccia, forse distratto da disconoscimenti politici e presunte appartenenze, ha trattato con estrema leggerezza un argomento sul quale invece ci stiamo impegnando da tempo: l’utilizzo dei locali scolastici di Corso Garibaldi.”

Inizia così la nota di risposta  del Sindaco Abbate al Consigliere Massimo Puccia.

Innanzitutto il primo cittadino coglie l’occasione ufficiale dell’invio di un comunicato  alla stampa per prendere atto che si tratta di un consigliere indipendente, tant’è che nel titolo e al termine del comunicato stampa diramato dal suo gabinetto, viene lo stesso consigliere  appellato  appunto come “indipendente”.

La nota del Sindaco prosegue poi  così: “ci chiede, caro consigliere, se vogliamo venderlo. Le risulta che facciamo lavori di ristrutturazione in un edificio per poi venderlo? Già da diversi mesi abbiamo interlocuzioni con il dirigente regionale della Protezione Civile, Calogero Foti che in data 4 gennaio ci ha informato che tali lavori, consegnati il 30 novembre 2017, termineranno tra pochi giorni, a metà febbraio. Apprezziamo il suo tentativo di suggerirci possibili utilizzi dei locali ma, anche in questo caso, arriva con mesi di ritardo. Visti gli ottimi rapporti di collaborazione con l’istituzione scolastica “S.Marta”, abbiamo da tempo stabilito un piano di riutilizzo che prevede il trasferimento de l terzo piano del plesso “Ciaceri” nei locali di Corso Garibaldi. Il posto lasciato libero dalla scuola media verrà preso dalle classi del nuovo corso di coreutica che il Liceo Musicale Verga farà partire a cominciare dall’anno scolastico 2018-2019, ulteriore specializzazione di una scuola sempre più leader nel settore. A quel punto spetterà al dirigente scolastico di “S.Marta” stabilire quali classi allocare nei locali di Corso Garibaldi che saranno a loro disposizione come avviene già con quelli del plesso “8 Marzo”.

“Voglio ricordare, conclude il Sindaco, al consigliere indipendente Puccia che questa Amministrazione sta operando da anni per la crescita dell’offerta scolastica ad ogni livello”

 


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria