Locanda Don Serafino ottiene 3 cappelli nella Guida Espresso 2019 - Ragusa Oggi

Locanda Don Serafino ottiene 3 cappelli nella Guida Espresso 2019


Condividi su:


Locanda Don Serafino ottiene 3 cappelli nella Guida Espresso 2019
Food
1 ottobre 2018 19:25

Nella location del Teatro dell’Opera di Firenze, quest’oggi è stata presentata la Guida Espresso 2019.
In occasione della 41esima edizione, il ristorante bistellato “Locanda Don Serafino” della famiglia La Rosa, guidato dall’executive chef Vincenzo Candiano e dal restaurant manager Fabio Cordisco, viene insignito del terzo cappello. Un nuovo e importante traguardo raggiunto dalla dimora ragusana, che nel giro degli ultimi anni ha visto accrescere la qualità della proposta enogastronomica, valutata lo scorso anno con due cappelli e con l’ingresso insieme all’hotel, nell’associazione Relais & Chateaux.
*“È una grande soddisfazione per tutto il team* – è il commento univoco di Antonio e Pinuccio La Rosa insieme a Fabio Cordisco e Vincenzo Candiano – *aver ottenuto questo nuovo riconoscimento che premia il lavoro e l’attenzione che viene rivolta quotidianamente agli ospiti della Locanda”. *
Il ristorante, situato nel cuore barocco di Ragusa Ibla, vanta una delle cantine più estese del sud Italia con più di mille e settecento etichette, conservate tra le pareti in pietra calcarea di una location unica, adiacente a un sito UNESCO e lo *charme *di una dimora storica attenta alle esigenze dei viaggiatori.
*RELAIS & CHATEAUX*
Fondata nel 1954, Relais & Châteaux è una Associazione di 560 hotel di charme e ristoranti d’eccezione, gestiti da proprietari, Maîtres de Maison e Chef indipendenti, che condividono la passione per il proprio lavoro, animati dal desiderio di stabilire legami autentici con i propri ospiti.
Presente in tutto il mondo, dai vigneti della Napa Valley alla Provenza, passando per le spiagge dell’Oceano Indiano, la collezione di dimore Relais & Châteaux è un invito a scoprire l’art de vivre che caratterizza la cultura di ogni luogo e a condividere un viaggio alle radici di storie umane uniche.
Gli associati Relais & Châteaux sono uniti dal desiderio di tutelare, mantenere vive e valorizzare la ricchezza e la diversità delle cucine e delle tradizioni dell’ospitalità in tutto il mondo. Nel novembre del 2014 Relais & Châteaux ha presentato all’UNESCO un Manifesto che sancisce questa volontà e l’impegno a preservare il patrimonio locale e ambientale.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria