L'ex Sindaco di Vittoria, Nicosia, nuovamente accusato di voto di scambio. Tutto falso replica Nicosia ed annuncia querela - Ragusa Oggi

L’ex Sindaco di Vittoria, Nicosia, nuovamente accusato di voto di scambio. Tutto falso replica Nicosia ed annuncia querela


Condividi su:


L’ex Sindaco di Vittoria, Nicosia, nuovamente accusato di voto di scambio. Tutto falso replica Nicosia ed annuncia querela
Cronaca
12 settembre 2018 22:34

Nuovamente accusato ed indagato l’ex Sindaco di Vittoria, Giuseppe  Nicosia, per voto di scambio elettorale politico mafioso. L’imputazione era caduta durante le indagini preliminari ma le nuove dichiarazioni di un collaboratore di giustizia hanno riaperto le indagini già concluse. Nicosia respinge ogni addebito annunciando querela. Nel corso di una conferenza stampa oggi è stato lo stesso Giuseppe Nicosia ad annunciare l’avvenuta notifica delle conclusioni delle indagini che tecnicamente lo vedono imputato. L’ex amministratore vittoriese sarebbe accusato di aver partecipato ad un incontro appositamente convocato nel corso del quale il mafioso avrebbe dato precise indicazioni di voto ai presenti. Il mafioso in questione sarebbe Giuseppe Puccio già condannato con sentenza definitiva per il medesimo reato. Il collaboratore idi giustizia è un ex dipendente dell’azienda Puccio che di recente è stata sottoposta d un maxi sequestro di beni. Non è stata specificata la data esatta dell’incontro e tale situazione di fatto non riesce a far inquadrare agli inquirenti a quale campagna elettorale si riferisce esattamente l’ingerenza.
foto tratta da La Sicilia


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria