Il nuovo Ragusaoggi.it: “Ci mettiamo il becco!”


Condividi su:


Il nuovo Ragusaoggi.it: “Ci mettiamo il becco!”
Attualità
7 luglio 2017

Ci hanno ispirato i pulcini. Usano il becco per venire fuori dal guscio dell’uovo che li ha protetti, covati da mamma chioccia. Un po’ allo stesso modo, rompendo lentamente a pezzi il nostro guscio, la nuova versione online di Ragusaoggi.it viene fuori. Lo fa il 7-7-2017, che per chi ama la cabala sono numeri sicuramente da giocare. E lo fa nel giorno in cui il mondo festeggia la dolce giornata mondiale del cioccolato (e noi tifiamo naturalmente per quello di Modica). Lo fa di venerdì,  in un caldo fine settimana di luglio, perché avevamo fretta di venir fuori, per rispondere con maggiore determinazione alla necessità di informare nel migliore dei modi sui temi caldi della nostra altrettanto calda attualità provinciale. Un nuovo avatar, che ha il suo piccolo becco nella combinazione tra le lettere stilizzate, e con esso il nuovo logo e, appunto, il nuovo sito www.ragusaoggi.it che si aggiorna, si modifica, cambia il suo vestito grafico ma anche tutte le sue funzionalità, aprendosi totalmente alle potenzialità della multimedialità, dei social, dei live. Un sito nuovo, moderno, che ha superato a pieni voti i test tecnici riguardanti la leggibilità anche per i vari dispositivi mobili attraverso i quali, finalmente, anche Ragusaoggi.it potrà essere letto comodamente e semplicità. Accaldati non soltanto per la canicola di questi giorni ma soprattutto per la tensione connessa a questo cambio d’abito, ci affacciamo oggi, proprio come fosse la prima volta, con molta emozione e altrettanta umiltà, nell’autorevole panorama editoriale provinciale. E lo facciamo mantenendo fede ai principi e ai valori che hanno animato, ormai da circa dieci anni, il direttore e fondatore del sito, Franco Portelli. Ragusaoggi nacque con l’obiettivo di informarvi sempre sui fatti, fornendovi quanti più possibili e non omologati punti di vista. In questi anni siete stati sempre di più coloro i quali ci avete seguito, ci avete aiutati a crescere e diventare la realtà di oggi con un buon posizionamento sui motori di ricerca, tante condivisioni e con tantissime letture e visite quotidiane da ogni parte del mondo. Siamo consapevoli che possiamo fare ancora meglio. Per questa ragione un gruppo di amici prima e di colleghi giornalisti dopo, ci siamo ritrovati attorno a questo progetto di restyling del sito e di implementazione dei servizi. Ci presentiamo a voi consapevoli soprattutto dei nostri limiti e successivamente dell’amore e del rispetto smisurato che abbiamo rispettivamente per il giornalismo e per voi lettori. Ci auguriamo che continuiate a manifestarci sempre il vostro affetto scegliendoci quotidianamente per approfondire i fatti locali. La nostra informazione sarà ancora più mirata e attenta al territorio e alla gente, ai problemi, alle esigenze, al rapporto con la pubblica amministrazione. Un’informazione che non si fermerà alla denuncia estemporanea ma che vuole capire, comprendere, trasferire le notizie ai nostri lettori. Insomma, “ci vogliamo mettere il becco”, come dice il nostro slogan, per analizzare a fondo i fatti del giorno, perché vogliamo informare mettendo innanzitutto davanti i nostri lettori. E le opinioni? Ci saranno pure quelle perché vogliamo far sentire la nostra voce e quelle dei cittadini. Ma con esse ci saranno anche tante nuove rubriche e tante novità che presto vi sveleremo. La nostra nuova piattaforma si apre al “city journalism”, al giornalismo partecipativo, per essere non solo tra la gente, ma della gente. Scusandoci già in anticipo per eventuali sviste, inevitabili in questa fase di startup, da oggi si parte. Incrociamo le dita! Ad maiora.

www.ragusaoggi.it

L’editore BuattaLab

Grazie a:
Luca Giunta e Rosa Cerruto per la grafica, a tutto lo staff di Digitrend per la nuova piattaforma, lo staff di Hgo per l’enorme pluriennale collaborazione. Naturalmente grazie a tutti i collaboratori.

 


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria