Giornate Europee del Patrimonio, il 22 settembre iniziative a Palazzo Cosentini su iniziativa di Bassi Comunicanti - Ragusa Oggi

Giornate Europee del Patrimonio, il 22 settembre iniziative a Palazzo Cosentini su iniziativa di Bassi Comunicanti


Condividi su:


Giornate Europee del Patrimonio, il 22 settembre iniziative a Palazzo Cosentini su iniziativa di Bassi Comunicanti
Cultura
13 settembre 2018 18:32

Patrimonio culturale, patrimonio di comunità Sabato 22 settembre dalle 15:00 – palazzo Cosentini, Piazza della Repubblica Ragusa Ibla. In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, manifestazione culturale promossa dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea dal 1991, Bassi Comunicanti organizza un

confronto pubblico sulla valorizzazione del Patrimonio culturale, pensato non solo per la frui­zio­ne tu­ri­sti­ca, ma anche per fa­vo­ri­re processi di partecipazione del­la co­mu­ni­tà lo­ca­le.

L’iniziativa è stata inserita nel calendario di eventi dedicato all’Anno europeo del patrimonio culturale 2018.

Proporremo una riflessione pubblica con operatori del settore impegnati in Sicilia. Saranno con noi, Francesco Mannino, membro del consiglio direttivo di Federculture, Claudia Cantale di Officine Culturali, Florinda Saieva fondatrice di Farm Cultural Park, Giovanni Gurrieri dell’associazione Sud Tourism, Armando Antista, responsabile di Le vie dei tesori a Ragusa, Scicli e Modica.

Saranno presenti anche Maria Monisteri, Assessore alla cultura, turismo e spettacolo del Comune di Modica, Caterina Riccotti, vice Sindaco e Assessore alla cultura, turismo e benessere di comunità del Comune di Scicli. Sono stati invitati a partecipare Giuseppe Cassì, sindaco del Comune di Ragusa, la Soprintendenza di Ragusa e il Libero Consorzio di Ragusa.

Inoltre, per rispondere al tema delle Giornate del Patrimonio 2018, L’Arte di condividere, abbiamo pensato di condividere con il pubblico i progetti di alcuni dei partecipanti ai cicli di Bassi Comunicanti. A partire dalle 15:00, i bassi e le sale al primo piano di palazzo Cosentini si animeranno grazie a laboratori d’arte e artigianato. Potrete partecipare ai laboratori di Tessitura a mano e Stampa su tessuto di Ammanoammano e al laboratorio Arte terapia con Emanuela Terranova. Partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria.

Infine, si segnala che il 14 settembre si aprirà la quarta selezione a Bassi Comunicanti: ci sarà tempo fino al 19 ottobre 2018 per inviare la propria candidatura. Da ottobre 2018 a marzo 2019, 25 giovani potranno dare forma al proprio progetto culturale grazie al supporto di Bassi Comunicanti. Clicca per leggere tutte le informazioni.

 

Programma della giornata

dalle 15:00 palazzo Cosentini, Ragusa Ibla
Open day Bassi Comunicanti: presentazione dei progetti culturali incubati e delle attività future. Informazioni sulla nuova selezione.

 

15:00 – 16:00 – laboratorio di Arte terapia con Emanuela Terranova, musicoterapista;

16:00 – 18:00 – laboratorio di tessitura a mano con Miranda Cannata di Ammanoammano;

16:00 – 18:00 – laboratorio di stampa su tessuto con Irene Minissale di Ammanoammano;
Partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria (mail a info@bassicomunicanti.it o messaggio su Facebook).

 

18:00 – 20:00 – Patrimonio culturale, patrimonio di comunità

Buone pratiche di gestione del patrimonio culturale per le comunità.

Intervengono:
Francesco Mannino, membro del consiglio direttivo di Federculture;
Claudia Cantale, comitato direttivo di Officine Culturali;
Florinda Saieva, fondatrice di Farm Cultural Park;
Giovanni Gurrieri, associazione Sud Tourism;
Armando Antista, responsabile di Le vie dei tesori a Ragusa, Modica e Scicli.

 

Interventi degli amministratori locali di Scicli, Ragusa e Modica.

 

Laboratori, informazioni e partecipazione
I laboratori sono gratuiti e a posti limitati. È necessaria la prenotazione con una mail a info@bassicomunicanti.it o un messaggio su Facebook.

 

Laboratorio Arte terapia con Emanuela Terranova (10 posti disponibili)
Un laboratorio di arte terapia globale permette di indagare e cominciare a conoscere il proprio universo sonoro attraverso l’uso di musica, colore e movimento. Attraverso l’ascolto attivo e passivo, esperienze di gruppo e contatto si potranno sperimentare nuove percezioni del sé e del mondo circostante.

 

Laboratorio di tessitura a mano con Miranda Cannata di Ammanoammano (8 posti disponibili)

Il corso vi farà conoscere la tecnica di tessitura basata sull’uso delle proprie mani senza l’ausilio del classico telaio. Un’esperienza che permetterà ai partecipanti di riprodurre un piccolo manufatto che si ispira ai Pezzotti tessuti in passato riciclando i vecchi indumenti.

 

Laboratorio di stampa su tessuto con Irene Minissale di Ammanoammano (8 posti disponibili)
Il laboratorio è dedicato alla conoscenza della tecnica linoleografica da usare per la personalizzazione di un tessuto. Ogni partecipante potrà disegnare e incidere il proprio modulo e stamparlo personalmente sul tessuto. Corso ideato da @fatti di segni in collaborazione con Ammanoammano.

 

Bassi Comunicanti
È l’incubatore culturale di Ragusa. Propone percorsi di accompagnamento per aiutare i giovani a trasformare le loro idee in progetti o imprese culturali, e facilita la creazione di reti di collaborazione aperte agli altri soggetti del territorio, in modo da contribuire a costruire un ecosistema favorevole allo sviluppo culturale. Le attività sono coordinate dall’associazione di promozione sociale L’Argent, capofila del progetto, insieme agli altri partner: Lebowski a.p.s., The Hub Sicilia a.p.s. (Impact Hub Siracusa), Associazione Culturale Farm Cultural Park di Favara e Comune di Ragusa.

 


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria