Conclusa a Comiso "Eventi d'arte al Castello" organizzata da ArteInsieme. Esaltata l'arte in tutte le sue forme esopressive - Ragusa Oggi

Conclusa a Comiso “Eventi d’arte al Castello” organizzata da ArteInsieme. Esaltata l’arte in tutte le sue forme esopressive


Condividi su:


Conclusa a Comiso “Eventi d’arte al Castello” organizzata da ArteInsieme. Esaltata l’arte in tutte le sue forme esopressive
Cultura
16 marzo 2018 12:14

“Si è conclusa a Comiso la mostra di pittura dei maestri : Salvo Caruso, Salvo Barone e Luigi Rabbito. Nella suggestiva location del castello Aragonese dei Naselli, risalente alla fine del ‘300, i saloni hanno fatto da cornice ai superbi lavori dei tre maestri.

La kermesse “eventi d’arte al castello” organizzata dall’associazione ArteInsieme con il patrocinio del Comune di Comiso, ha aperto i battenti il 9 febbraio e si è conclusa l’11 di marzo. Durante questi 30 giorni di esposizione, non sono mancati molteplici eventi collaterali che hanno a loro volta animato molte serate partecipatissime.

Sono stati presentati due libri di notevole interesse quali “ Centododici” a cura di Davide Bocchieri e “ La Catania Destrutta” di Ivan Nicosia. Inoltre, pregnanti e coinvolgenti gli incontri dedicati a reperti archeologici come “ l’Omphalos nel ragusano” di cui ha relazionato Enzo Piazzese e l’incontro dedicato ai “ funerali aristocratici nell’antica Kamarina” a cura del prof. Giovanni Distefano.

L’arte come forma di espressione artigianale ha trovato spazio anche grazie alle esposizioni dei ricami tipici di Comiso e di originali monili in pietra di Comiso, a cura di Elena Tirone e Biagio Errigo. La presenza di un pubblico numeroso e particolarmente interessato, ha decretato il successo di questa iniziativa organizzata da una associazione che ha visto la sua fondazione da soli due mesi.

Ed è stato proprio questo successo che spinge la neonata associazione a proseguire nel percorso di valorizzazione e promozione di tutto ciò che si può definire “arte”. Del resto la nostra Comiso è città d’arte e il nostro obbiettivo principale quello di far scoprire le bellezze del nostro territorio. Stiamo già pensando ad eventi che precederanno la stagione estiva e che potranno di nuovo coinvolgere siti e locations di particolare suggestione”.

(foto Guglielmo Ferrara)


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria