Basket Passalacqua: prima vittoria in Eurocup - Ragusa Oggi

Basket Passalacqua: prima vittoria in Eurocup


Condividi su:


Basket Passalacqua: prima vittoria in Eurocup
Sport
11 ottobre 2017

Vittoria e primi due punti per la Passalacqua Ragusa, all’esordio in Eurocup Women sul parquet della formazione ungherese del Ksc Szekszard. La squadra di coach Gianni Recupido ha condotto la gara sin dai primi minuti, imponendosi con pieno merito con il punteggio finale di 56-74 e portando quattro giocatrici in doppia cifra: le tre straniere più Alessandra Formica. Migliore realizzatrice dell’incontro Jessica Kuster con 18 punti mentre “doppia doppia” per Dearica Hamby con 14 punti e 10 rimbalzi. “E’ stata la prima vera partita di basket che abbiamo fatto – commenta coach Recupido – e abbiamo giocato molto meglio di domenica scorsa, per la forza dell’avversario che è squadra profonda, che ha un grande attacco, e l’abbiamo tenuta a 56 punti e questo deve diventare il nostro marchio di fabbrica. In attacco abbiamo fatto benissimo nel primo quarto con 25 punti con tutte davvero molto bene e in fiducia, tanto che a un certo punto ho avuto difficoltà a farle ruotare perché stavano giocando tutte bene. Oltre a chi ha segnato tanto una menzione per Consolini che si è spesa tanto in difesa e ha fatto tanti buoni passaggi che non sono proprio nel suo dna. Ovviamente hanno speso tutte tanto per la grande fatica in difesa, adesso dovremo essere bravi a recuperare anche per i pochi allenamenti e a sfruttare proprio queste partite per fare esperienza.
Sabato alle ore 20,30 la Passalacqua Ragusa se la vedrà sul campo di San Martino di Lupari per la terza giornata del campionato di serie A1 Gu2to Cup mentre il 19 ottobre è in programma il debutto casalingo in casa in Eurocup con la formazione portoghese del GdEssa Barreiro, a cui seguirà il match casalingo di campionato con la Dike Napoli di domenica 22 ottobre.
Questo il tabellino delle biancoverdi: Consolini 4, Gorini 7, Valerio, Formica 12, Miccoli ne, Soli 5, Bongiorno, Hamby 14, Kuster 18, Ndour 16.


Condividi su:


Commenti